Business Relationship Platform

tony_blair1.jpg

Una riflessione sul concetto di piattaforma di relazioni d’affari.

Partiamo da un caso di studio.

Perché la banca d’affari americana JP Morgan ha ingaggiato come consulente Tony Blair?

L’ex primo ministro inglese ha dichiarato che metterà a disposizione della banca “le sue esperienze e i suoi contatti per consulenze politiche e strategiche”.

jpmorgan.gif

Ma se alla scadenza del contratto Blair deciderà di “passare” a fare gli interessi di un concorrente della Morgan, cosa resterà di patrimonializzato a quest’ultima  del “lavoro” di Blair?

Il patrimonio che Blair lascerà alla Morgan è la piattaforma di relazioni d’affari costruita in tutta la durata del contratto di consulenza.

Tale business relationship platform anche se non più “riscaldata” dalla operatività quotidiana dell’ex premier britannico, continuerà comunque a massimizzare il “valore relazionale” della banca d’affari sul mercato finanziario.

Commenta

powered by wordpress - progettazione pop minds